ortok

ORTOCHERATOLOGIA

Migliorare la vista riposando

 

COME FUNZIONA L’ORTOCHERATOLOGIA

L’ortocheratologia è una tecnica non chirurgica e non invasiva per la riduzione reversibile della miopia, di alcuni casi di astigmatismo,di ipermetropia, mediante particolari lenti a contatto, dette a “geometria inversa”. Si tratta di lenti a contatto gas permeabili, da mettere di notte durante il riposo. Quando la lente si rimuove si continua a vedere bene ad occhio nudo, senza ausili visivi, grazie ad un effetto di modellamento avvenuto.

ORTOCHERATOLOGIA, UNA SOLUZIONE AI PROBLEMI DELLA VISTA

Le limitazioni dovute a problemi della vista sono spesso un ostacolo alle normali attività che svolgiamo ogni giorno. Al lavoro, come nello studio, una vista non perfetta può rendere meno efficace o disturbare le nostre performance.

Le lenti per ortocheratologia correggono il problema visivo (miopia,astigmatismo,ipermetropia) mentre dormi, permettendoti di vedere bene ad occhio nudo, senza ausilio di occhiali o lenti a contatto quando sei sveglio.

A differenza delle normali lenti a contatto, le lenti per ortocheratologia non si possono indossare durante il giorno, ma si indossano prima di andare a dormire e vengono rimosse la mattina facendo vedere bene per tutta la giornata.

Se si decide di interrompere il trattamento tutto ritorna come all’origine.

 

ORTOCHERATOLOGIA FA PER ME?

Allo stato attuale l’ortocheratologia può correggere molti problemi visivi, ma non tutti indiscriminatamente.

I migliori risultati si possono ottenere per miopie fino a 6 diottrie;inoltre si conseguono eccellenti risultati anche per astigmatismi e ipermetropie.

Solo dopo un’accurata visita specialistica e dopo delle prove preliminari, si conferma se il soggetto è idoneo al trattamento.

 

QUANTO TEMPO PER AVERE RISULTATI?

Già dopo la prima notte di utilizzo delle lenti potrai notare dei risultati evidenti. I tempi necessari per ottenere la correzione completa del problema visivo, con risultati durevoli per tutta la giornata, variano da soggetto a soggetto, tenendo conto del grado di ametropia da correggere.

 

 

L’ORTOCHERATOLOGIA E’ SICURA?

L’uso di qualsiasi tipo di lente a contatto è sicuro solo se ci si sottopone a controlli periodici e si rispettano scrupolosamente le regole di utilizzo e di igiene indicate dallo specialista.

L’uso delle lenti per ortocheratologia non comporta rischi sostanzialmente maggiori rispetto alle lenti convenzionali. Le lenti che vengono usate per l’ ortocheratologia sono lenti molto sofisticate, che lasciano arrivare all’occhio l’ossigeno necessario anche quando la palpebra è chiusa.

 

PER I GIOVANI

È ormai documentato scientificamente che le lenti ortocheratologiche sono un mezzo fra i più efficienti per rallentare e in alcuni casi bloccare la progressione miopica nei giovani.

SUL LAVORO

Durante il lavoro e soprattutto per alcuni tipi di lavoro il forte ed intenso sforzo visivo può essere causa di stress e può comportare un rischio per chi deve utilizzare occhiali o lenti a contatto. Con l’ortocheratologia non ci sarà più bisogno di occhiali o lenti a contatto durante i turni di lavoro e per tutto il resto della giornata, eliminando notevolmente lo stress lavorativo e migliorando la qualità e le condizioni del nostro tempo al lavoro.

NELLO STUDIO

La lente per ortocheratologia elimina la costrizione di ausili per la correzione del problema visivo, permettendo di vedere bene in libertà per tutta la giornata ed eliminando lo stress da affaticamento e arrossamento agli occhi.