Le lenti fotocromatiche Sensity riducono il riverbero adattandosi rapidamente alle variazioni di luce per vedere il mondo nella sua luce migliore.
Maggiore è l’intensità dei raggi UV, maggiore è lo scurimento delle lenti. Quando la luce UV non è più presente (negli ambienti chiusi o di notte), le lenti ritornano allo stato originario.

 

 

sensity_lenses_light_sensitive_emerald_greensensity_lenses_light_sensitive_bronze_brownsensity_lenses_light_sensitive_silver_grey

 

 

Colori disponibili: 

  • Verde
  • Marrone
  • Grigio

 

Novità 2017!

Lenti sia graduate che neutre, fotocromatiche specchiate!

Colori: specchiato rame – specchiato grigio argento – specchiato digital blu

 

 

lenti hoya_fotocromatiche sensity _specchiate_novità2017_thiene_occhialisole

 

Secondo la normativa vigente viene definito materiale fotocromatico, un materiale che modifica le sue caratteristiche di trasmissione della radiazione in funzione all’intensità e dalla lunghezza d’onda della radiazione che lo attraversa, in termini più pratici si può dire che una lente sensity è in grado di cambiare in maniera reversibile il proprio stato cromatico in dipendenza della radiazione cui viene esposto.